Fondazione della comunità della Riviera dei Fiori
Come donare I nostri donatori I nostri sostenitori I fondi I nostri bandi I progetti Interventi Raccolte in corso Altre iniziative
Sei qui > HomePage
Presentazione
Statuto
Regolamenti
Mission
Struttura
Bilanci / Rapporti annuali
Contatti
Comunicazioni
Links
 
NEWS
- COMUNICATI -

- 17 GENNAIO 2018

Riviera dei Fiori Onlus: a Natale donazione record di 17mila euro ad anziani bisognosi della provincia

Imperia. Rispettando una tradizione avviata nel 2007, quando ha incominciato la sua attività istituzionale, la fondazione comunitaria della Riviera dei Fiori Onlus ha erogato, a cavallo di fine anno, il suo “Dono di Natale” a 43 anziani della provincia di Imperia particolarmente bisognosi di aiuti (il Dono di Natale della Fondazione consiste in 400 euro, accompagnati da una confezione di dolci). A beneficiare del regalo della fondazione Riviera dei Fiori Onlus sono state persone segnalate dalla Caritas, dalla San Vincenzo de Paoli, da assistenti sociali, da parroci, e, fra gli altri, da amministratori di enti pubblici locali. Gli oltre 17mila euro sono stati distribuiti in diverse località dell’estremo ponente ligure, da Santo Stefano al Mare a Ventimiglia e nell’entroterra. Quello del “Dono di Natale” è uno dei filoni dell’attività benefica della fondazione Riviera dei Fiori Onlus, costituita per iniziativa della Compagnia di San Paolo, che l’ha anche sostenuta per anni. Altri filoni sono rappresentati dal primo soccorso (erogazione di 250 euro a individui con necessità di un contributo immediato per superare una grave difficoltà contingente), dalle borse di studio a giovani di famiglie indigenti, dai prestiti sull’onore (finanziamenti a tasso zero, da iniziare a restituire dopo alcuni anni e con rate mensili minime, perciò facilmente sostenibili), da interventi straordinari di beneficenza e da operazioni speciali, come il restauro di opere d’arte e il ripristino del un grande uliveto di Ceriana. La fondazione della Riviera dei Fiori Onlus, i cui amministratori operano a titolo totalmente gratuito, come il revisore unico, trae le risorse per la sua attività dalle donazioni di persone fisiche e giuridiche private e da società che apprezzano e condividono le azioni della fondazione, dal “Cinque per mille” e dal patrimonio. Dal 2007 alla fine dell’anno scorso, la fondazione Riviera dei Fiori Onlus ha stanziato oltre un milione di euro a favore della comunità locale e ha aiutato migliaia di individui e le loro famiglie.

- 12 NOVEMBRE 2016

IL PREMIO FONDAZIONE DELLA RIVIERA DEI FIORI A SUETTA, BATTAGLIA E COMPAGNIA DI SAN PAOLO

Il riconoscimento perché benefattori della comunità della provincia La consegna giovedì sera durante la Cena di beneficenza a Imperia Imperia, 12 novembre 2016 – Antonio Suetta, vescovo di Ventimiglia-Sanremo, Claudio Battaglia, oncologo e presidente provinciale della Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori), la Compagnia di San Paolo, fondazione torinese di origine bancaria. Sono loro i destinatari del “Premio Fondazione RdF / Benefattore della Riviera dei Fiori”, attribuito quest'anno, per la prima volta, dalla Fondazione Riviera dei Fiori Onlus. Il nuovo premio vuole essere un riconoscimento pubblico alle persone, fisiche e giuridiche, che fanno o hanno fatto del bene alla comunità della Riviera dei Fiori. Il “Premio Fondazione RdF / Benefattore della Riviera dei Fiori” sarà consegnato giovedì sera, nel corso della Cena di Beneficenza organizzata dalla Fondazione, anche per celebrare il primo decennale della sua attività (è stata fondata nel novembre del 2006). La manifestazione si terrà a Imperia, nel ristorante “Salvo Cacciatori”. Antonio Suetta, nato 54 anni fa a Loano, è stato nominato vescovo della diocesi Ventimiglia San Remo da Papa Francesco il 25 gennaio 2014. E' stato vicario della parrocchia di Cesio-Arzeno d'Oneglia, parroco di Caravonica, cappellano della casa circondariale di Imperia, co-fondatore della cooperativa sociale “Il Cammino”, prevosto di Borgio Verezzi, direttore della Caritas, economo diocesano e rettore del seminario vescovile di Imperia. Nel 2009 ha conseguito il dottorato in Teologia al Pontificio Ateneo Regina Apostolorum di Roma. Claudio Battaglia, nato a Sanremo nel '56, dopo la laurea in Medicina con 110 e lode all'Università di Genova, ha conseguito altrettanto brillantemente le specializzazioni prima in Chirurgia generale e poi in Oncologia chirurgica all'ateneo di Torino. Inoltre, ha avuto diplomi post universitari a Milano in Chirurgia laparoscopica e mininvasiva. E' Dirigente Medico dell'area chirurgica all'ospedale di Sanremo, dove ha diverse responsabilità, compresa quella di Coordinatore aziendale del Centro di Senologia. Fra l'altro, è professore a contratto all'Università di Genova, docente della Scuola italiana di Senologia, medico sociale della Canottieri Sanremo, Consigliere della Croce Rossa, Segretario dell'Anaao Assomed Asl1, oltre chepresidente della Lilt dal 2005. La Compagnia di San Paolo, fondata a Torino nel 1563, è una delle principali fondazioni a livello europeo. Ha un patrimonio di circa 7,7 miliardi di euro, le cui rendite finanziano l'attività istituzionale. Persegue finalità di utilità sociale, allo scopo di favorire lo sviluppo culturale, civile ed economico, prevalentemente nelle sue due aree di pertinenza, che sono il Piemonte e la Liguria. La Compagnia di San Paolo, attualmente presieduta da Francesco Profumo, già Rettore del Politecnico di Torino, ministro e, fra l'altro, presidente di Iren, ha come Segretario generale Piero Gastaldo. Da tempo, la Compagnia di San Paolo sostiene, con cura e generosità, progetti e iniziative nella provincia di Imperia, contribuendo al suo sviluppo in diversi campi.

- 7 NOVEMBRE 2016

FONDAZIONE RIVIERA DEI FIORI ONLUS:RACCOGLIE FONDI CON UNA CENA

Imperia, 7 novembre 2016 - La Fondazione Riviera dei Fiori Onlus, costituita esattamente dieci anni fa, ha organizzato una cena di beneficenza, che si terra' giovedi' 17 di questo mese a Imperia, nel noto ristorante "Salvo Cacciatori". Il ricavato contribuira' al finanziamento delle attivita' benefiche della Fondazione, fra le quali il tradizionale "Dono di Natale" ad anziani poveri che vivono nella nostra provincia (da quando e' operativa, la Fondazione eroga, in occasione delle feste di fine anno, a persone in eta' avanzata e in gravi difficolta' economiche segnalate da parroci, Caritas, San Vincenzo, assistenti sociali di enti pubblici, 400 euro a testa, al fine di alleviare temporaneamente le loro sofferenze). Oltre agli anziani piu' bisognosi, la Fondazione Riviera dei Fiori Onlus, sostiene persone e famiglie che hanno necessita' immediate di un aiuto finanziario per affrontare spese straordinarie impreviste o per evitare lo sfratto piuttosto che il taglio della luce o del gas. Inoltre, la Fondazione eroga prestiti sull'onore, a tasso zero, senza garanzie e con restituzione molto agevolata, a giovani altrimenti costretti ad abbandonare gli studi sia a cooperative sociali, che impiegano soggetti svantaggiati, per il il loro sviluppo. La Fondazione e' anche intervenuta in campo culturale e artistico, partecipando a restauri e pubblicazioni particolari, come il libro di don Franco Percivale intitolato "Artisti per il Sacro Cuore", dedicato alle straordinarie opere del Santuario di Bussana e presentato pochi giorni. Nei suoi primi dieci anni di vita, la Fondazione avviata grazie alla Compagnia di San Paolo, che continua a sostenerla, ha deliberato stanziamenti per circa un milione di euro a favore della Riviera dei Fiori, in particolare per i suoi soggetti piu' deboli e bisognosi. Per partecipare alla cena di beneficenza (offerta libera a partire da 30 euro a testa) e' opportuno prenotarsi telefonando al numero 0184.463512 o scrivendo all'indirizzo email:fondazionerivieradeifiori@yahoo.it

- 16 LUGLIO 2016

FONDAZIONE RIVIERA DEI FIORI ONLUS:ECCO IL VERTICE PER I PROSSIMI 5 ANNI

Imperia, 16 luglio 2016 – Il nuovo Consiglio di amministrazione della Fondazione comunitaria della Riviera dei Fiori Onlus, all’unanimità, ha eletto il vertice operativo per i prossimi cinque anni. Sono stati confermati: Rodolfo Bosio presidente, Maria Teresa Verda e Marco Canova vice presidenti. Presidente e vice presidenti compongono anche il nuovo comitato esecutivo. Oltre che dal presidente e dai due vice presidenti, il Consiglio di amministrazione è formato da Lucia Baudo, Renata Calvi Carli, Roberto Cassini, Dino Durando, Caterina Garibbo Siri, Matteo Lupi e Michele Ricci. Revisore unico è Mauro Picerno. La Fondazione Riviera dei Fiori Onlus è al suo decimo anno di attività. Costituita nell’autunno del 2006, ha incominciato a operare nel marzo 2007. Da allora ha deliberato stanziamenti per circa un milione di euro, a beneficio della comunità locale, in particolare persone e famiglie svantaggiate, cooperative sociali, altri enti privi di scopo di lucro. Nel solo 2015 ha deliberato stanziamenti ed erogazioni per oltre 70.000 euro. Fra l’altro, ha distribuito ad anziani particolarmente bisognosi 25 doni di Natale, da 400 euro ciascuno; ha donato 8.000 euro a 32 nuclei familiari che necessitavano di un aiuto concreto immediato e oltre 4.000 a due persone in gravi difficoltà. Inoltre, ha fatto interventi di carattere artistico e culturale per 7.000 euro e ha sostenuto due cooperative sociali locali con prestiti sull’onore per 41.000 euro. Modalità, quest’ultima, che da qualche mese è praticata dalla Fondazione anche per giovani che necessitano di aiuti finanziari per il proseguimento o il completamento degli studi, compresi quelli universitari. Alla fine dell’esercizio passato, la Fondazione Riviera dei Fiori Onlus presentava fondi per le attività istituzionali pari a 432.971 euro, un patrimonio netto di 523.533 euro e un attivo di 967.109 euro. La Fondazione può essere sostenuta anche con l’attribuzione del 5 x mille indicando il codice: 91034200088.

- 19 MAGGIO 2016

NEL 2015 AIUTI PER OLTRE 70.000 EURO

FONDAZIONE RIVIERA DEI FIORI ONLUS : NEL 2015 AIUTI PER OLTRE 70.000 EURO Sostenuti anziani poveri, famiglie in difficoltà, interventi culturali, cooperative sociali Imperia – Il Consiglio di amministrazione della Fondazione comunitaria della Riviera dei Fiori Onlus all’unanimità ha approvato il bilancio 2015. Nell’esercizio, a favore della comunità locale la Fondazione ha deliberato stanziamenti ed erogazioni per oltre 70.000 euro. Fra l’altro, ha distribuito ad anziani particolarmente bisognosi 25 doni di Natale, da 400 euro ciascuno; ha donato 8.000 euro a 32 nuclei familiari che necessitavano di un aiuto concreto immediato e oltre 4.000 a due persone in gravi difficoltà. Inoltre, ha fatto interventi di carattere artistico e culturale per 7.000 euro e ha sostenuto due cooperative sociali locali con prestiti sull’onore per 41.000 euro. Le entrate del 2015 sono ammontate a 66.670: in particolare, i proventi finanziari sono stati pari a 23.112 euro e a 31.166 le plusvalenze sui titoli ceduti. La raccolta fondi è stata di 7.050 euro, ai quali si sono aggiunti i 4.941 euro derivanti dal 5 per mille. Per contro, il totale delle spese di gestione è stato di 8.431 euro, compresi gli oneri fiscali (tutti gli organi della Fondazione, che non ha alcun dipendente, operano a titolo completamente gratuito). Le minusvalenze sono state di 58.478 euro, che, aggiunte agli accantonamenti portano a 101.414 la somma delle uscite. A fine esercizio, la Fondazione Riviera dei Fiori Onlus, che dal suo avvio operativo, nel marzo 2007, ha stanziato circa un milione di euro, presenta fondi per le attività istituzionali pari a 432.971 euro, un patrimonio netto di 523.533 euro e un attivo di 967.109 euro. Essenzialmente, la Fondazione svolge una duplice attività: a) raccoglie da persone, imprese ed enti fondi per destinarli a selezionate iniziative che mirano a contribuire al miglioramento delle condizioni della Riviera dei Fiori e, in particolare, della sua popolazione svantaggiata; b) progetta, individua, sostiene azioni volte ad arrecare benefici soprattutto a soggetti bisognosi e ad altri enti privi di scopi di lucro operanti con gli stessi scopi nella provincia. La Fondazione può essere sostenuta anche con l’attribuzione del 5 x mille indicando il codice: 91034200088. Con l’approvazione del bilancio 2015 è scaduto il mandato del Consiglio di amministrazione in carica negli ultimi cinque esercizi. A far parte del nuovo Consiglio sono stati designati: Rodolfo Bosio (Compagnia di San Paolo), Renata Calvi Carli (Camera di Commercio di Imperia), Marco Canova (persona fisica principale donatrice nel quinquennio), Roberto Cassini (Diocesi Ventimiglia-Sanremo), Caterina Garibbo Siri (Provincia di Imperia), Matteo Lupi (Cespim), Michele Ricci (Diocesi Albenga-Imperia), Lucia Baudo, Dino Durando, Maria Teresa Verda Scajola (cooptati). Revisore unico: Mauro Picerno (Provincia di Imperia). Il nuovo Consiglio di amministrazione, nella sua prima riunione, assegnerà le cariche.

- 25 APRILE 2015

NEL 2014 AIUTI PER OLTRE 48.000 EURO

FONDAZIONE RIVIERA DEI FIORI ONLUS : NEL 2014 AIUTI PER OLTRE 48.000 EURO Sostenuti tanti soggetti svantaggiati: anziani poveri, persone e famiglie in difficoltà, studenti bisognosi Imperia, 25 aprile 2014 – Il Consiglio di amministrazione della Fondazione comunitaria della Riviera dei Fiori Onlus, all’unanimità ha approvato il bilancio 2014. Nell’esercizio, a favore della comunità locale sono stati deliberati stanziamenti ed erogazioni per oltre 48.000 euro. Fra l’altro, sono state attribuite 22 borse di studio a giovani bisognosi, per complessivi 15.100 euro, sono stati distribuiti 35 doni di Natale, da 400 euro ciascuno, ad anziani poveri e soli, per un totale di 14.000 euro ed è stata fatta beneficenza straordinaria per oltre 14.300 euro a persone trovatesi in casi eccezionali di bisogno. Inoltre, la Fondazione ha erogato 4.750 euro a favore di 19 individui o nuclei familiari che necessitavano di un aiuto concreto immediato. La Fondazione Riviera dei Fiori Onlus, operativa dal 2007 e solo nella provincia di Imperia, nell’anno passato ha ricevuto 81.450 euro per lo svolgimento delle attività istituzionali. In particolare, la Compagnia di San Paolo, che ha costituito la Fondazione e l’ha sostenuta continuamente e ammirevolmente con la consapevolezza del suo valore sociale e assistenziale, ha dotato la Fondazione di 80.000 euro come fondo di rotazione per la concessione di prestiti sull’onore a tasso zero e a condizioni di restituzione particolarmente agevolate (rate minime e diluite in tempi lunghi). La somma delle entrate, comunque, è stata di 132.726 euro, grazie ai 24.904 euro rappresentati dai proventi finanziari, ai 24.000 euro reintroitati e ai 2.372 euro accreditati con il 5 per mille. Per contro, il totale delle spese di gestione è stato di 8.625 euro, compresi gli oneri fiscali (tutti gli organi della Fondazione, che non ha alcun dipendente, operano a titolo completamente gratuito). Quanto agli accantonamenti, ne sono stati fatti per 22.800 euro, così che è salito a 44.240 euro l’ammontare del fondo svalutazione titoli. A fine esercizio, la Fondazione Riviera dei Fiori Onlus, che dal suo avvio ha stanziato circa un milione di euro, presenta fondi per le attività istituzionali pari a 432.571 euro, un patrimonio netto di 553.277 euro e un attivo di 1,036 milioni. Essenzialmente, la Fondazione svolge una duplice attività: a) raccoglie da persone, imprese ed enti fondi per destinarli a selezionate iniziative che mirano a contribuire al miglioramento delle condizioni della Riviera dei Fiori e, in particolare, della sua popolazione svantaggiata; b) progetta, individua, sostiene azioni volte ad arrecare benefici soprattutto a soggetti bisognosi e ad altri enti privi di scopi di lucro operanti con gli stessi scopi nella provincia. I principali settori di intervento della Fondazione sono quelli della beneficenza, dell’assistenza sociale e socio-sanitaria, dell’aiuto a studenti bisognosi e della tutela e valorizzazione sia del patrimonio storico e artistico sia dell’ambiente. La Fondazione può essere sostenuta anche con l’attribuzione del il 5 x mille indicando il codice: 91034200088.

- 19 DICEMBRE 2014

Sanremo: la fondazione 'Riviera dei fiori onlus' dona 16mila euro a 40 anziani poveri.

Per l’ottavo anno consecutivo, la Fondazione comunitaria della Riviera dei Fiori Onlus distribuisce in provincia di Imperia quaranta suoi “Doni per un Natale migliore” ad altrettanti anziani con gravi difficoltà economiche. Ogni Dono di Natale della Fondazione consiste in 400 euro, per cui ammonta a 16mila euro la somma in fase di erogazione proprio in questi giorni di festività. La Fondazione,che ripete l’iniziativa grazie anche ai contributi ricevuti finora,coglie l’occasione per invitare i cittadini, le imprese e gli enti della provincia a condividere gli obiettivi della sua attività benefica con nuove donazioni, al fine appunto di incentivare le sue buone azioni a favore di componenti delle fasce più deboli della comunità locale. Per sostenere la Fondazione e, attraverso di essa, la popolazione della Riviera dei Fiori più bisognosa d’aiuto, si può fare un bonifico su uno dei suoi conti correnti, i cui Iban sono i seguenti:IT 47 S 06175 49091 000001540780 (Banca Carige) o IT 07 V 07601 10500 000083773333 (Banco Posta). L’anno scorso, per incrementare la raccolta destinata proprio al progetto dei “Doni per un Natale migliore”, la Fondazione aveva organizzato la Cena degli auguri, alla quale avevano partecipato oltre cento benefattori, fra i quali il vescovo di Ventimiglia-Sanremo,il prefetto di Imperia e diverse personalità politiche e imprenditoriali locali con i sostenitori "storici" della Fondazione. Una donazione particolarmente generosa a favore degli anziani più bisognosi era stata fatta alla Fondazione da parte della Biesse di Corradini Srl, società sanremese di Valle Armea. Oltre agli anziani, la Fondazione Riviera dei Fiori Onlus continua ad aiutare sia numerose famiglie con figli che senza le sue borse di studio dovrebbero abbandonare la scuola, sia singoli individui in gravi difficoltà. Inoltre, ha da poco incominciato a erogare prestiti sull’onore,a tasso zero; somme che la Fondazione affida a persone bisognose che si impegnano a restituire quanto avuto,senza alcun interesse, quando possibile e con le modalità più agevoli, cioè in piccole rate. Da quando è diventata operativa, nella primavera del 2007, la Fondazione Riviera dei Fiori Onlus, che vanta come maggiori sostenitori finanziari la Compagnia di Sanpaolo, la Fondazione Carige e la Diocesi di Ventimiglia-Sanremo, ha deliberato stanziamenti per un totale di circa un milione di euro.

- 15 MAGGIO 2014

BILANCIO 2013 - NEL 2013 AIUTI PER OLTRE 62.000 EURO

Sostenuti tanti soggetti svantaggiati: anziani poveri, persone e famiglie in difficoltà, giovani studenti Imperia, 15 maggio 2014 – Il Consiglio di amministrazione della Fondazione comunitaria della Riviera dei Fiori Onlus, all’unanimità ha approvato il bilancio 2013. Nell’esercizio, a favore della comunità locale sono stati deliberati stanziamenti ed erogazioni per un totale di circa 62.000 euro. Fra l’altro, sono state consegnate 43 borse di studio a giovani bisognosi, per complessivi 27.700 euro, sono stati dati 40 doni di Natale, da 400 euro ciascuno, ad anziani poveri e soli, per un totale di 16.000 euro ed è stata fatta beneficenza straordinaria per oltre 14.000 euro a persone trovatesi in casi eccezionali di bisogno. Inoltre, la Fondazione ha erogato 3.000 euro per il restauro e la valorizzazione di un quadro significativo di una chiesa del Comune di Costarainera. La Fondazione Riviera dei Fiori Onlus, operativa dal 2007 e solo nella provincia di Imperia, nell’anno passato ha ricevuto oltre cento donazioni per una somma superiore ai 41.000 euro, destinati alle attività istituzionali. Il contributo più rilevante dell’esercizio è arrivato da Fondazione Carige (25.000 euro per borse di studio e aiuti agli anziani poveri). Tra i maggiori donatori nell’esercizio figurano anche la Diocesi di Ventimiglia-Sanremo, le società Biesse-Corradini di Bussana e Computerhouse di Imperia, Banca Carige e il Comune di Costarainera. Con il 5 per mille sono giunti 3.291 euro mentre ammonta a 10.000 euro la somma ottenuta con la Cena degli Auguri organizzata per la raccolta di fondi destinati a finanziare la tradizionale iniziativa del Dono di Natale per gli anziani. I proventi finanziari sono risultati di 26.826 euro, tali da portare a oltre 71.000 euro il totale delle entrate, a fronte degli 8.410 euro costituenti le spese di gestione, compresi gli oneri fiscali (tutti gli organi della Fondazione, che non ha alcun dipendente, operano a titolo gratuito). A fine esercizio, chiuso con l’avanzo di 835 euro, portati alla riserva per l’integrità del patrimonio, la Fondazione Riviera dei Fiori Onlus presenta fondi per le attività istituzionali pari a 328.571 euro, un patrimonio netto di 604.125 euro e un attivo di 1,020 milioni. Essenzialmente, la Fondazione svolge una duplice attività: a) raccoglie da persone, imprese ed enti fondi per destinarli a selezionate iniziative che mirano a contribuire al miglioramento delle condizioni della Riviera dei Fiori e, in particolare, della sua popolazione svantaggiata; b) progetta, individua, sostiene azioni volte ad arrecare benefici soprattutto a soggetti bisognosi e ad altri enti privi di scopi di lucro operanti con gli stessi scopi nella provincia. I principali settori di intervento della Fondazione sono quelli della beneficenza, dell’assistenza sociale e socio-sanitaria, dell’aiuto a studenti bisognosi e della tutela e valorizzazione sia del patrimonio storico e artistico sia dell’ambiente. La Fondazione può essere sostenuta anche con l’attribuzione del il 5 x mille indicando il codice: 91034200088.

- 2 GENNAIO 2014

A 40 ANZIANI CON DIFFICOLTA' ECONOMICHE IL DONO DI NATALE DELLA FONDAZIONE RDF

Sanremo, 2 gennaio 2014 - In occasione delle ultime festivita', la Fondazione comunitaria della Riviera dei Fiori Onlus ha distribuito in provincia di Imperia quaranta Doni per un Natale migliore ad altrettanti anziani con gravi difficolta' economiche. Ogni Dono di Natale della Fondazione e' costituito da 400 euro, per cui la somma erogata e' stata di 16.000 euro. L'iniziativa, che si ripete dal 2007, e' stata possibile quest'anno grazie anche ai contributi raccolti dalla Fondazione con la Cena degli auguri, alla quale hanno partecipato oltre cento benefattori. Alla Prima Cena degli auguri della Fondazione hanno aderito, fra gli altri, il vescovo di Ventimiglia-Sanremo, monsignor Angelo Maria Carreggio, presente alla serata sanremese,il prefetto di Imperia, Fiamma Spena, oltre che diverse personalita' politiche e imprenditoriali locali e molti sostenitori "storici" della Fondazione. Donazioni particolarmente generose a favore degli anziani piu' bisognosi della Riviera dei Fiori sono state fatte alla Fondazione da parte della Biesse di Corradini Srl, societa' sanremese della Valle Armea e dalla Computers House di Imperia . Prima delle festivita' natalizie, inoltre, la Fondazione RDF ha consegnato una trentina di borse di stdio che premiano non il merito ma il bisogno di genitori della provincia imperiese che altrimenti rischierebbero di interrompere il percorso scolastico dei loro figli. Complessivamente per queste borse di studio la Fondazione ha erogato, nelle settimane passate, circa 20.000 euro. Da quando e' diventata operativa, nella primavera del 2007, la Fondazione Riviera dei Fiori Onlus, che vanta come maggiori sostenitori finanziari la Compagnia di Sanpaolo, la Fondazione Carige e la Diocesi di Ventimiglia-Sanremo, ha deliberato stanziamenti per un totale di circa un milione di euro, prevalentemente a beneficio delle fasce piu' deboli della popolazione locale. La lista dei donatori e quella dei beneficiati è pubblicata sul sito www.fondazionerdf.it dove si trovano anche gli interventi realizzati, i bilanci e altre notizie della Fondazione.

- 14 NOVEMBRE 2013

Cena di Auguri - Fondazione comunitaria della Riviera dei Fiori Onlus - venerdì 29 novembre 2013

Sanremo, 14 novembre 2013 – E’ finalizzata alla raccolta di fondi a sostegno dell’iniziativa “Un dono di Natale per gli anziani più bisognosi della provincia di Imperia” la Cena di Auguri che la Fondazione comunitaria della Riviera dei Fiori Onlus ha in programma venerdì 29 novembre (ore 20) al ristorante Buca Cena a Sanremo, nel Circolo Golf degli Ulivi. Alla cena benefica, alla quale è prevista la partecipazione anche di monsignor Alberto Maria Careggio, vescovo di Ventimiglia-Sanremo, e del prefetto di Imperia Dott.ssa Fiamma Spena, oltre che di altre autorità e di diverse personalità della Riviera dei Fiori, sono invitati i sostenitori della Fondazione, quanti hanno contribuito o intendono contribuire alla sua attività rivolta al miglioramento delle condizioni degli individui più deboli e con le maggiori difficoltà economiche della comunità locale. Una categoria aiutata dalla Fondazione della Riviera dei Fiori Onlus fin dal 2007 è quella degli anziani soli e bisognosi. A loro, in occasione delle festività di fine anno, la Fondazione dona direttamente 400 euro, come se si trattasse di una “tredicesima”. E di questi doni natalizi la Fondazione ne ha distribuiti fino oltre 250, per un valore complessivo superiore ai centomila euro. Ora, con l’aumento delle esigenze causato dalla grave crisi congiunturale, la Fondazione ha deciso di chiedere un contributo specifico (la partecipazione alla Cena di Auguri costa cinquanta euro per persona) a quanti vogliono che cresca la diffusione del “Dono di Natale” agli anziani più bisognosi, segnalati alla Fondazione soprattutto da parroci, sindaci, assistenti sociali, associazioni di volontariato. In occasione della sua prima Cena di Auguri, il Consiglio di amministrazione della Fondazione ringrazierà gli enti, le società e i privati che la sostengono nelle sue opere di beneficenza e ne illustrerà i principali risultati. Dal suo avvio, nella primavera del 2007, infatti, la Fondazione ha stanziato poco meno di un milione di euro per i suoi interventi a favore prevalentemente delle fasce più deboli della popolazione della Riviera dei Fiori: individui e famiglie con gravi difficoltà, giovani che altrimenti non potrebbero proseguire gli studi, cooperative sociali che impiegano soggetti svantaggiati. Per informazioni e prenotazioni relative alla Cena di Auguri dedicata al Dono di Natale agli anziani più bisognosi della Riviera dei Fiori si può contattare la Segreteria della Fondazione (Signora Rosalena) al numero telefonico 0184.463512.

- 14 NOVEMBRE 2013

Invito Cena Fondazione 29-11-2013(*.pdf)

- 3 MAGGIO 2013

FONDAZIONE RIVIERA DEI FIORI ONLUS : NEL 2012 AIUTI PER OLTRE 100.000 EURO

Sostenuti tanti soggetti svantaggiati: anziani poveri, persone e famiglie in difficoltà, giovani studenti

Imperia, 3 maggio 2013 – Il Consiglio di amministrazione della Fondazione comunitaria della Riviera dei Fiori Onlus, all’unanimità ha approvato il bilancio 2012. Nell’esercizio, a favore della comunità locale sono stati deliberati stanziamenti ed erogazioni per un totale di 103.250 euro (90.803 nel 2011). In particolare, sono stati fatti 19 interventi di primo soccorso sociale per altrettante persone in difficoltà, sono state consegnate 50 borse di studio a giovani bisognosi, per quasi 32mila euro, e sono stati dati 45 doni di Natale, da 400 euro ciascuno, ad anziani poveri e soli, per un totale di 18.000 euro. Inoltre, la Fondazione ha fatto beneficenza straordinaria per 7.600 euro, ha erogato 11.000 euro per il restauro e la valorizzazione dell’antica chiesetta-grotta dell’Annunziata sul confine tra Bussana e Arma di Taggia, e ha investito altri 30.000 euro per il ripristino del suo grande uliveto di Ceriana (25.000 metri quadrati), riportato in produzione dopo il disastroso incendio di oltre vent’anni fa. Nel 2012 la Fondazione, operativa dal 2007 e solo nella provincia di Imperia, ha ricevuto donazioni per 231.000 euro (104.208 nel 2011), destinati alle attività istituzionali e al rafforzamento del patrimonio, che al 31 dicembre è salito a 603.290 euro dai 489.402 alla stessa data del 2011. I proventi finanziari sono risultati di 28.560 euro, tali da portare a 264.614 euro la somma delle entrate (142.487 euro nel 2011), grazie anche agli oltre 5.000 euro provenienti dal 5 per mille ( per donare basta mettere una firma e scrivere il codice fiscale 91 03 42 00 088) . Nell’esercizio i maggiori contributori della Fondazione sono stati la Compagnia di San Paolo, Fondazione Carige e la Diocesi di Ventimiglia-Sanremo. Le spese di gestione, compresi gli oneri fiscali, sono state contenute in 7.476 euro (tutti gli organi della Fondazione, che non ha alcun dipendente, operano a titolo gratuito). A fine esercizio, chiuso in pareggio dopo accantonamenti superiori ai 153.000 euro, la Fondazione Riviera dei Fiori Onlus presenta fondi per le attività istituzionali pari a 328.571 euro e un attivo di 1.024.562. Essenzialmente, la Fondazione svolge una duplice attività: a) raccoglie da persone, imprese ed enti fondi per destinarli a selezionate iniziative che mirano a contribuire al miglioramento delle condizioni della Riviera dei Fiori e, in particolare, della sua popolazione svantaggiata; b) progetta, individua, sostiene azioni volte ad arrecare benefici soprattutto a soggetti bisognosi e ad altri enti privi di scopi di lucro operanti con gli stessi scopi nella provincia. I principali settori di intervento della Fondazione sono quelli della beneficenza, dell’assistenza sociale e socio-sanitaria, dell’aiuto a studenti bisognosi e della tutela e valorizzazione sia del patrimonio storico e artistico sia dell’ambiente.

 
I Settori di Intervento
I beneficiari
Modulistica
Area riservata
Mappa del sito
Privacy
Cerca nel sito
Ricerca
per parola chiave:

Fondazione della comunità della Riviera dei Fiori

Copyright © 2007 Fondazione comunitaria della Riviera dei Fiori Onlus - Tutti i diritti riservati - powered by Exenia.net

Le immagini presenti nel sito sono tratte da www.rivieradeifiori.org e successivamente elaborate.